Sta meglio….e per me alti e bassi

Marghe sta meglio. E in questi giorni ho preso alcune decisioni che mi riprometto di spiegare meglio nei prossimi giorni
1. Il freddo non aiuta. Ogni sera, quindi, pastone tiepido con due dita d’olio di semi. Fieno a volontà (sperando che non se lo mangi la piccola disgraziata cicciona Nina). Due coperte.

2. Il 23 febbraio torna a vederla Stefano Cattinelli, il veterinario di Trieste che la sta seguendo da tre anni ormai. Vedremo insieme come procedere

3. Oggi l’ho fatta vedere a un terzo veterinario, Marco Polettini, di Roma. Le ha prelevato un campione di sangue. Ciò permetterà una prima terapia autoimmune con un rimedio omeopatico per rafforzare ulteriormente le difese immunitarie. Poi, forse, la terapia con le cellule staminali.

Lascia un Commento