Giorni di passaggio

Giornata terribile. Neve e vento a raffica. Meno male che ieri ho vestito Margherita come fosse gennaio: coperta cotone-lana sotto e coperta invernale impermeabile sopra. Le ho messo anche il copri collo, tanto per non sbagliare.

La bionda in questi ultimi giorni mi sembra un po’ assonnata. Sarà il tempo. Non ho ben capito se l’occhio ci vede oppure no. Ma qualcosa è cambiato, di questo sono certa.

Ieri sono riuscita anche a farle alzare le gambe anteriori per pulirle i piedi. Pochi secondi, ma erano mesi che si rifiutava di alzarle. L’autovaccino e il nosode equine melanoma sta per finire. Ne avrò ancora per qualche giorno.
La prossima settimana sarà la volta della quarta puntura di staminali omologhe. La terapia entra nella seconda fase. Speriamo bene.

Marghe, Nina ed io. Aspettiamo la primavera. In tutti i sensi. Questo video, di qualche giorno fa, che racconta un incontro affettuoso fra il mio amato Vittorio e la placida Nina spero possa essere di buon auspicio :-)
[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=OdwYLCqNYOA]

Lascia un Commento